Bijo-To-Yaju

By Tomita Kazuhiko

Wishlist

GRADAZIONI SCRITTURA

Una visione ispirata al classico La Bella e la Bestia di Jean Cocteau ribalta le convenzioni di design degli strumenti da scrittura. Lo smalto dorato e la tradizionale tecnica Kintsugi si uniscono a frammenti di xilografie del XVIII secolo, capitoli trasposti da una delle più grandi storie d’amore d’Europa. I temi universali di eroismo, bellezza e amore proibito sono personificati dalla figura della Bestia, fusa in vermeil.​

Materiali: Vermeil, Smalto, Resina
Minuterie: Argento placcato Oro Giallo
Pennino: Oro 18K
Caricamento: Pistone
Packaging: Speciale
Lunghezza: 180 mm
Diametro: 21,5 mm
Peso: 88,00 gr

+ EDIZIONI LIMITATE

ISBYN_SC

Il design ispirato alle arti del Ukiyo-e, del Kintsugi e del Kabuki esplora il parallelo tra la narrazione occidentale e quella orientale. Una scintillante figura Shishi assume il ruolo di protettore, come la leggendaria Bestia di Cocteau.

Una chiave d’oro rappresenta la tentazione materiale e dell’anima. Nel racconto di Cocteau, Bella deve scegliere tra amore e ricchezza. La sua purezza le permetterà di trovare entrambi.

Una base espositiva dedicata allo Shishi e un cofanetto di presentazione in legno laccato accompagnano le edizioni con numerazioni di buon auspicio di 222 stilografiche e 99 roller. Progettato da Tomita Kazuhiko.

Nato a Nagasaki e formatosi alla RCA di Londra, Tomita Kazuhiko è ideatore di “Design a 2,5 dimensioni”: un pensiero di design che utilizza l’arte tradizionale giapponese per elaborare e sovvertire le moderne interpretazioni europee.

Montegrappa
©2022. All rights reserved. Elmo & Montegrappa S.p.A. • P.IVA 03552260246
Banner regione Banner regione